Vi anticipo un vero e proprio Trend destinato a far rabbrividire fino all’ultimo dei Flamingo, un Trend che sta spopolando ovunque e non solo in oggettistica, decor e moda ma anche nel food.

Sto parlando dell’Unicorn Mania o Unicorn Fever. Anche qui, il Trend è dilagante.

Addirittura Starbucks gli ha dedicato un Unicorn Frappucinos, ma le sorprese sono solo iniziate.

Ci sono 2 varianti al tema: Unicorn o Raimbow Unicorn, infatti vi ho fatto 2 Board, di cui una di presentazione l’altro giorno sulla pagina Facebook, per un tema che alla fine è lo stesso.

Uno ha i colori dell’arcobaleno o proprio l’arcobaleno con inserito l’Unicorno e l’altro ha colori pastello, più sul rosa, verde e celeste.L’accostamento che io maggiormente preferisco è quello bianco con dettagli Gold.

Ovviamente quello che vi metto nelle Board sono precise scelte che adotterei, e che mi piacciono particolarmente ma online e soprattutto su Pinterest potete trovare di tutto e di più e dare libero sfogo alla vostra fantasia.

Un sito dove mi sono ripromessa di comprare delle cose a settembre è troppotogo.it, ha degli elementi decor nuovi e originali e alcune cose sono anche utili nella nostra quotidianità.

Ha proprio una sezione Unicorn, il gonfiabile che avete nella Board lo vendono lì ad esempio.

A casa sono espertissima e non per la questione decor in questo caso.

Luna fin da piccola è un’appassionata di unicorni, ne ha tanti, soprattutto peluche di varia grandezze, uno lo teniamo in soggiorno sulla chaise long perché è veramente troppo grande, la occupa tutta, e ormai è diventato un vero e proprio elemento di arredo in casa da tanti anni. I nostri amici possono confermare.

Ultimamente le ho trovato degli antiscivolo che vedete qui nella foto, piuttosto che penne e oggettistica di vario genere.

Ma la cosa molto interessante è il decor.

Trovo la camera destinata ai bambini un magico mondo dove questo tema si sposa perfettamente. Se 2 anni fa ci fosse stato tutto questo a disposizione la scelta della camera di Luna sarebbe ricaduto inevitabilmente su questo tema.

Non a caso, l’anno scorso, abbiamo ridipinto la camera, cambiato delle cose, tolta la carta alla parete e ridipinto di un lilla che ha scelto lei della Pantone e un cavallo di una giostra che è un adesivo che ho comprato su un sito inglese, davvero grande e che abbiamo attaccato insieme. I colori della sua camera ad esempio sono perfettamente in linea al tema.

Poi se vi interessa ve lo faccio vedere.

Tornando a noi, nella Board trovate un esempio per la camera di una bambina, l’importante sono i colori e qualche elemento Unicorn farà il resto. Ma come vedete potete trovare tappeti, cuscini, tazze… o anche creare delle board da muro da appendere con relativi tutorial su Pinterest.

Nel caso di un maschietto potete usare nella cameretta i verdi e i celesti, oppure creare proprio un raimbow wall e poi inserire qualche elemento a nuvoletta come lampade e cuscini, e un bell’unicorno. Ma anche un solo cuscino che parla di Unicorn come quello in foto farà la differenza.

Non servono decine di elementi, anzi, pochi ma buoni, a meno che non sia proprio una vera e propria passione come quella di Luna.

Anche i Party Unicorn sono meravigliosi, devo dire che biscotti e macaron in tema sono una vera favola, e la torta rotonda, decorata solo con gli occhi e il corno, è semplice ma molto chic, trovo sia bella non solo per i bambini.

Chissà, magari più avanti, se sarò ispirata la utilizzerò anche io.

Perché vi dico che sarà un Trend destinato a durare?

Perché non ha stagione.

Perché come vedete, va bene d’estate ma anche d’inverno dato che i colori sono facilmente abbinabili con tutto, in tutte le varianti citate.

Al contrario del Flamingo, non ha stagionalità, in più il fucsia d’inverno non tutti lo adottano o non a tutti piace nell’interior.

Perché mi piace?

Mi piace perché amo tutto ciò che sprigiona magia, che fa sognare, che è romantico, e l’Unicorno racchiude tutto questo e anche di più.

In più, ho sempre insegnato a mia figlia che è vero quello in cui ci piace credere, è la nostra realtà appunto. Per cui gli unicorni per lei esistono.

E qualche giorno fa ho trovato un articolo su La Repubblica che diceva che nelle Marche, sui monti Sibillini precisamente, era stato avvistato un unicorno.

Come è possibile?

Forse un giovane capriolo con una mutazione diceva l’articolo… o forse chissà, magari esistono davvero. Potete cercare l’articolo e leggere voi stessi, sarà una piacevole sorpresa.

Per cui non diamo mai nulla per scontato e aggiungiamo un tocco di magia alla nostra quotidianità.

Il tutto sempre con i vostri ‘dettagli di stile’.

Ps: avete notato che anche WhatsApp ha una nuova emoticon con l’Unicorn?

Viviana Grunert



Commenti

commenti